Nuove edizioni: brani per pianoforte e il primo quartetto d’archi

Diana Castelnuovo-Tedesco / News /
New Castelnuovo-Tedesco Scores Available

Due volumi arricchiscono la Mario Castelnuovo-Tedesco Collection, un progetto realizzato dalle Edizioni Curci in collaborazione con CIDIM-Comitato Nazionale Italiano Musica, con il sostegno della famiglia del compositore. Il curatore è Angelo Gilardino, il grande compositore e studioso vercellese scomparso il 14 gennaio 2022.

Brani “alfabetici” per pianoforte: Fantasia e fuga sul nome di Ildebrando Pizzetti e Mi-La

Il dittico pianistico Fantasia e Fuga sul nome di Ildebrando Pizzetti fu scritto nel 1930 per celebrare il 50esimo anniversario del suo venerato maestro. Il brano si apre a vele spiegate all’eloquenza del discorso contrappuntistico, in cui Mario Castelnuovo-Tedesco rivela tutta la sua maestria, e dimostra anche la facilità inventiva e l’estro che avevano già fatto di lui, all’epoca, uno dei compositori italiani più stimati. In quest’ampia composizione pianistica, Castelnuovo-Tedesco adopera per la prima volta uno schema di sua invenzione, nel quale collega ciascuna lettera del nome e del cognome del dedicatario dell’opera a una nota musicale in una scala cromatica di due ottave: 24 note per le 24 lettere dell’alfabeto. Tale schema verrà in seguito ripreso dal compositore nella serie delle 51 Greeting Cards accumulate tra il 1953 e il 1967. Il volume raccoglie anche la breve composizione pianistica Mi-La, nata in circostanze misteriose e il cui motivo è ricavato dal cognome del dedicatario, lo storico della musica Massimo Mila.

Primo Quartetto per archi op. 58

Il primo dei quartetti per archi di Castelnuovo-Tedesco rispecchia, con la sua forma nitidamente classica, la felice condizione di cui il compositore godeva quando lo scrisse (1929). Infatti, è una delle sue opere più felici del periodo italiano, e palpita di quella vitalità che proveniva dal vivere nei luoghi prediletti della campagna toscana.  Quest’opera si unisce agli altri due quartetti di Castelnuovo-Tedesco già disponibili nella Mario Castelnuovo-Tedesco Collection: il secondo quartetto op. 139 e il terzo quartetto op.205.  Parti staccate disponibili su ordinazione.

La collana comprende già numerosi volumi e prevede la pubblicazione di tutte le composizioni ancora inedite conservate presso la Library of Congress di Washington. Un vasto progetto editoriale che ha contribuito in modo decisivo al rilancio della musica di questo maestro nei più prestigiosi teatri e sale da concerto.