Una Vita di Musica di nuovo disponibile 

Diana Castelnuovo-Tedesco / News /
L'autobiografia di Mario Castelnuovo-Tedesco

L’autobiografia di Mario Castelnuovo-Tedesco, Una vita di musica: un libro di ricordi, è appena stata ristampata ed è di nuovo disponibile in commercio. Inoltre il libro è anche disponibile per la prima volta in formato digitale.

Scritta dal 1942 al 1966, Una vita di musica è stata pubblicata per la prima volta solo nel 2005, nell’edizione a cura di James Westby. Nel libro Mario Castelnuovo-Tedesco racconta la sua storia: gli anni giovanili e la sua formazione musicale in Italia; gli anni venti e trenta in cui  godeva di una carriera brillante e in cui collaborò con artisti famosissimi come Jascha Heifetz, Arturo Toscanini, e Andrés Segovia; le leggi razziali e la sua fuga dall’Italia nel 1939; gli anni trascorsi a Hollywood, dove lavorò nel campo del cinema; e gli ultimi vent’ anni della sua vita, in cui continuò a comporre per se stesso e a vivere “tra due mondi”, cioè tra l’America e l’Italia.  Il libro consiste di due volumi: l’autobiografia e il catalogo delle opere. Per chi volesse conoscere la musica e la storia di Mario Castelnuovo-Tedesco, questo libro è una fonte indispensabile. 

“Ci sono libri che siamo disposti a cercare e ad aspettare, senza fretta, generazione dopo generazione: libri che, lo sappiamo, ci parleranno sempre come se fossero stati appena scritti. Una vita di musica... è uno di questi libri. Raffinatissimo esercizio letterario, straordinario documento storico e, soprattutto, florilegio inesauribile di riflessioni d’autore sulla cultura musicale occidentale nella prima metà del Novecento, il volume di memorie ha dato un nuovo, forte impulso alla riscoperta di alcuni fra i lavori meno noti del maestro fiorentino.” — Lorenzo Micheli (2010)

Il libro stampato è disponibile presso Amazon.it

La versione digitale è disponibile sulla piattaforma Torrossa.

La traduzione in lingua inglese di questo libro è in cantiere.